QUINTA EDIZIONE

NORCIA 2024
GLOCAL
ECONOMIC
FORUM

2 | 3 | 4 MAGGIO

Portrait by
Clementina Corbi

‘La misura dell’intelligenza è data dalla
capacità di cambiare quando è necessario’

(Albert Einstein)

PROGRAMMA

VENERDì 3 MAGGIO ORE 15.30 | 20.15

NORCIA | VIA SOLFERINO | SPAZIO DIGIPASS

forum

Ore 15.30 | 18:00

CAPITAL MARKET: SOSTENIBILITà, MERITOCRAZIA E SVILUPPO

FORUM

Ore 18.00 | 18:40

RICERCA E INNOVAZIONE: DRIVER DI SOSTENIBILITà

forum ISTITUZIONALE

Ore 18.45 | 20:15

UMANA SOSTENIBILITà E CRESCITA RESPONSABILE

SABATO 4 MAGGIO ORE 9.45 | 13.00

NORCIA | VIA SOLFERINO | SPAZIO DIGIPASS

forum

Ore 9.45 | 11:30

TURISMO: OPPORTUNITà IMMOBILIARI SOSTENIBILI IN UMBRIA

A COLLOQUIO CON…

Ore 11.50 | 13:00

SVILUPPO UMANO INTEGRALE E SOSTENIBILE

These Pups Are Waiting For You!

Ernesto lanzillo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam quis.
Contatta

Gender: Female
Age: 4 Years 6 months
Size: Large
Breed: Mixed

Cooper

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam quis.
Adopt a Dog

Gender: Male
Age: 5 Years
Size: Large
Breed: Mixed

Lucy

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam quis.
Adopt a Dog

Gender: Female
Age: 7 Years
Size: Medium
Breed: Dachshund

Jozi

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam quis.
Adopt a Dog

Gender: Male
Age: 3 Years
Size: Large
Breed: German Shepherd

Charlie

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam quis.
Adopt a Dog

Gender: Male
Age: 6 Years
Size: Small
Breed: Mixed

Max

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam quis.
Adopt a Dog

Gender: Male
Age: 8 Months
Size: Medium
Breed: Mixed

Jessy

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam quis.
Adopt a Dog

Gender: Female
Age: 7 Years
Size: Medium-Large
Breed: Mixed

Bella

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam quis.
Adopt a Dog

Gender: Female
Age: 3 Months
Size: Small
Breed: Mixed

Not in love yet?

ARGOMENTI

Ora et labora

Frase chiave della “regola benedettina”, il principio ispiratore di San Benedetto, uno dei cardini storici della cultura nostrana.

Ed è una frase che stimola da secoli uniche meditazioni e riflessioni e che ci ha spinto da oramai cinque anni ad organizzare proprio a Norcia il più ‘intimo’ incontro nazionale con al centro il tema della sostenibilità.

La preghiera e il lavoro, dunque, insieme alla contemplazione e all’impegno materiale. L’anima e il corpo. La spiritualità e l’intelligenza del cuore e delle mani. Utili anche per far funzionare meglio le nostre imprese. Oggi da coniugare con una più umana sostenibilità.

In questa edizione del NORCIA 2024 – GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 sarà posta grande attenzione anche alla sostenibilità che interagisce più direttamente con la persona.

A partire dall’ambiente di lavoro dove garantire adeguata e sempre maggiore sicurezza ai lavoratori e dove creare spazi più gradevoli per condividere i momenti di pausa.

Sostenibilità anche della reputazione aziendale attraverso la giusta meritocrazia nell’attribuzione delle posizioni manageriali, la tutela delle minoranze e delle donne, l’adesione ad attività benefiche e a contenuto sociale, l’adozione di un comportamento etico nelle relazioni con tutti gli stake-holders.

Ed inoltre nella fase di ricerca e sviluppo con la capacità di innovare, anche attraverso il corretto grado di assorbimento delle nuove tecnologie e i costanti investimenti prevedendo una regolare collaborazione fra azienda e centri di formazione a tutti i livelli.

Infine, nella sostenibilità della governance attraverso l’adeguatezza degli standard di reporting, fondamentali per esprimere in maniera oggettiva le modalità di valutazione  delle performances dell’impresa.

In questa edizione del NORCIA 2024 – GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 sarà posta grande attenzione anche alla sostenibilità che interagisce più direttamente con la persona.

A partire dall’ambiente di lavoro dove garantire adeguata e sempre maggiore sicurezza ai lavoratori e dove creare spazi più gradevoli per condividere i momenti di pausa.

Sostenibilità anche della reputazione aziendale attraverso la giusta meritocrazia nell’attribuzione delle posizioni manageriali, la tutela delle minoranze e delle donne, l’adesione ad attività benefiche e a contenuto sociale, l’adozione di un comportamento etico nelle relazioni con tutti gli stake-holders.

Ed inoltre nella fase di ricerca e sviluppo con la capacità di innovare, anche attraverso il corretto grado di assorbimento delle nuove tecnologie e i costanti investimenti prevedendo una regolare collaborazione fra azienda e centri di formazione a tutti i livelli.

Infine, nella sostenibilità della governance attraverso l’adeguatezza degli standard di reporting, fondamentali per esprimere in maniera oggettiva le modalità di valutazione  delle performances dell’impresa.

Le Vostre Idee
per il NORCIA 2024...

COMUNITà & SOSTENIBILITÀ

IA & SOSTENIBILITÀ UMANA E SOCIALE

SOSTENIBILITÀ & MOBILITÀ

SOSTENIBILITÀ & INFRASTRUTTURE MATERIALI E IMMATERIALI

SPORT & SOSTENIBILITÀ ALIMENTARE

EFFICIENTAMENTO ENERGETICO & FUTURA SOSTENIBILITÀ

ARTE, CULTURA, TERRITORIO & IL VALORE DELLA SOSTENIBILITÀ

SOSTENIBILITÀ NELL’EVOLUZIONE FARMACEUTICO-SANITARIA

SOSTENIBILITÀ DEGLI INVESTIMENTI IMMOBILIARI TURISTICI

UMANA SOSTENIBILITà

Dal borgo di San Benedetto il pensiero va alla declinazione personale e intima della sostenibilità che interagisce più direttamente con il benessere degli individui

INTIMA SOSTENIBILITà

Ora et labora è la frase chiave della “regola benedettina”, il principio ispiratore di San Benedetto, uno dei cardini storici della cultura nostrana. Ed è una frase che stimola da secoli uniche meditazioni e riflessioni e che ci ha spinto da oramai cinque anni ad organizzare proprio a Norcia il più ‘intimo’ incontro nazionale con al centro il tema della sostenibilità.

La preghiera e il lavoro, dunque, insieme alla contemplazione e all’impegno materiale. L’anima e il corpo. La spiritualità e l’intelligenza del cuore e delle mani. Utili anche per far funzionare meglio le nostre imprese. Oggi da coniugare con una più umana sostenibilità.

REPUTAZIONE AZIENDALE SOSTENIBILE

Immettere strumenti per un miglior bilanciamento fra vita privata e lavorativa garantendo una formazione costante ed adeguata. Sostenibilità quindi della reputazione aziendale attraverso la giusta meritocrazia nell’attribuzione delle posizioni manageriali, la tutela delle minoranze e delle donne, l’adesione ad attività benefiche e a contenuto sociale, l’adozione di un comportamento etico nelle relazioni con tutti gli stakeholders.

RICERCA E SVILUPPO SOSTENIBILE

Nella fase di ricerca e sviluppo investire nella capacità di innovare, anche attraverso il corretto grado di assorbimento delle nuove tecnologie prevedendo una regolare collaborazione fra azienda e centri di formazione a tutti i livelli.

SOSTENIBILITà DELLA GOVERNANCE

Attraverso l’adeguatezza degli standard di reporting, fondamentali per esprimere in maniera oggettiva le modalità di valutazione delle performances dell’impresa.

SOSTENIBILITà SOCIALE E PERSONALE

Sostenibilità sociale e personale che insieme a quella ambientale, rendono l’impresa più competitiva perché permettono di sfruttare nuove opportunità di profitto, migliorano la reputazione del brand, irrobustiscono il senso di appartenenza e la fedeltà dei collaboratori.

UMANA SOSTENIBILITà

Dal borgo di San Benedetto il pensiero va alla declinazione personale e intima della sostenibilità che interagisce più direttamente con il benessere degli individui

INTIMA SOSTENIBILITà

Ora et labora è la frase chiave della “regola benedettina”, il principio ispiratore di San Benedetto, uno dei cardini storici della cultura nostrana. Ed è una frase che stimola da secoli uniche meditazioni e riflessioni e che ci ha spinto da oramai cinque anni ad organizzare proprio a Norcia il più ‘intimo’ incontro nazionale con al centro il tema della sostenibilità.

La preghiera e il lavoro, dunque, insieme alla contemplazione e all’impegno materiale. L’anima e il corpo. La spiritualità e l’intelligenza del cuore e delle mani. Utili anche per far funzionare meglio le nostre imprese. Oggi da coniugare con una più umana sostenibilità.

REPUTAZIONE AZIENDALE SOSTENIBILE

Immettere strumenti per un miglior bilanciamento fra vita privata e lavorativa garantendo una formazione costante ed adeguata. Sostenibilità quindi della reputazione aziendale attraverso la giusta meritocrazia nell’attribuzione delle posizioni manageriali, la tutela delle minoranze e delle donne, l’adesione ad attività benefiche e a contenuto sociale, l’adozione di un comportamento etico nelle relazioni con tutti gli stakeholders.

RICERCA E SVILUPPO SOSTENIBILE

Nella fase di ricerca e sviluppo investire nella capacità di innovare, anche attraverso il corretto grado di assorbimento delle nuove tecnologie prevedendo una regolare collaborazione fra azienda e centri di formazione a tutti i livelli.

SOSTENIBILITà DELLA GOVERNANCE

Attraverso l’adeguatezza degli standard di reporting, fondamentali per esprimere in maniera oggettiva le modalità di valutazione delle performances dell’impresa.

SOSTENIBILITà SOCIALE E PERSONALE

Sostenibilità sociale e personale che insieme a quella ambientale, rendono l’impresa più competitiva perché permettono di sfruttare nuove opportunità di profitto, migliorano la reputazione del brand, irrobustiscono il senso di appartenenza e la fedeltà dei collaboratori.

CAPITAL MARKET: SOSTENIBILITA’,
MERITOCRAZIA E SVILUPPO

NORCIA 2024 – GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 sarà una vetrina iconica di dibattito su tematiche riguardanti il Capital Market, facilitando il confronto su strumenti di finanza straordinaria finalizzati a supportare la crescita e lo sviluppo nazionale ed internazionale delle imprese.

La promozione di un percorso guidato verso stakeholder qualificati, attraverso l’impegno sinergico di professionisti del mondo Private Equity e specialisti del settore M&A, rappresenterà un momento di valorizzazione delle eccellenze imprenditoriali.

La presenza di un selezionato numero di investitori nazionali ed internazionali permetterà di avere a diretta disposizione interlocutori evoluti con cui interagire su temi riguardanti il capital market. I partecipanti, inoltre, avranno l’opportunità di saperne di più sulle alternative presentate da diversi profili di investitori finanziari e di ricevere informazioni specifiche e dirette da professionisti del mondo della finanza nonché confrontarsi su trend di settore e di mercato, in una preziosa esperienza di apprendimento.

Si avrà l’occasione per affrontare il ruolo dei fattori ESG e degli obiettivi di sostenibilità nell’attrazione degli investimenti, nonché delle opportunità per le aziende di avere successo nella raccolta di capitali nel contesto in cui riescano a dimostrare, anche attraverso un processo di misurazione e consuntivazione trasparente, resilienza e prontezza nella transizione verso un business più sostenibile e green.

TURISMO: OPPORTUNITA’ IMMOBILIARI “SOSTENIBILI” IN UMBRIA

NORCIA 2024 – GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 nella giornata conclusiva di Sabato 4 Maggio, uno specifico panel nella mattina, affronterà il tema della sostenibilità del patrimonio immobiliare alberghiero.

Sarà un momento di conoscenza delle strutture alberghiere dell’Umbria, la loro identità, l’ubicazione e la classificazione sia nell’ambito della normativa di settore, ma soprattutto nell’ambito della natura che gli immobili esprimono nella loro destinazione attuale.

L’evento, quindi, prenderà in esame lo status quo del patrimonio immobiliare turistico e cercherà risposte e proposte per incrementare il numero di alberghi e per innalzare il livello qualitativo dell’intero settore, con scelte sostenibili e perseguibili nel rispetto dei principali valori di trend di mercato.

Una nuova consapevolezza dovrà guidare i vari stakeholder del settore dell’ospitalità a partire dal design delle infrastrutture tramite l’inserimento di principi di sostenibilità per arrivare all’architettura dell’hotel o nella sua riqualificazione con l’utilizzo dei materiali reperiti localmente o studiando una corretta gestione energetica e dell’uso delle acque. Inoltre nell’ottica di realizzare strutture green, sarà importante progettare interventi che non modifichino in modo significativo l’ambiente nel quale si inseriscono.

Si avrà l’occasione per affrontare il ruolo dei fattori ESG e degli obiettivi di sostenibilità nell’attrazione degli investimenti, nonché delle opportunità per le aziende di avere successo nella raccolta di capitali nel contesto in cui riescano a dimostrare resilienza e prontezza nella transizione verso un business più sostenibile e green.

La presenza di advisor ed operatori finanziari selezionati, permetterà inoltre di approfondire le tematiche inerenti il finanziamento delle opere di riqualificazione del comparto alberghiero, così come la possibilità di accesso alla finanza agevolata prevista delle normative attuali con particolare riferimento agli strumenti finanziari previsti nell’ambito del PNRR.

RICERCA E INNOVAZIONE:
DRIVER DI SOSTENIBILITA’

RICERCA E INNOVAZIONE: DRIVER DI SOSTENIBILITA’ analizzerà come l’innovazione e la ricerca siano diventati essenziali per la competitività delle imprese.

Si può creare innovazione attraverso nuovi prodotti, servizi e inventando business model rivoluzionari; allo stesso tempo in tantissimi settori è possibile innovare garantendo le stesse performance ma in modo più sostenibile.

Il panel prenderà in esame lo status su quanto ci sia ancora da fare per rendere le imprese più sostenibili, ma anche quanto questo possa avere un impatto positivo sulla creazione di valore economico, sociale e ambientale attraverso le testimonianze dirette di alcuni stakeholder.

Ricerca, innovazione e sostenibilità ambientale, quindi, come elementi strettamente intrecciati tra loro per promuovere il benessere delle comunità e generare profitti sostenibili.

CAPITAL MARKET: SOSTENIBILITA’,
MERITOCRAZIA E SVILUPPO

NORCIA 2024 – GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 sarà una vetrina iconica di dibattito su tematiche riguardanti il Capital Market, facilitando il confronto su strumenti di finanza straordinaria finalizzati a supportare la crescita e lo sviluppo nazionale ed internazionale delle imprese.

La promozione di un percorso guidato verso stakeholder qualificati, attraverso l’impegno sinergico di professionisti del mondo Private Equity e specialisti del settore M&A, rappresenterà un momento di valorizzazione delle eccellenze imprenditoriali.

La presenza di un selezionato numero di investitori nazionali ed internazionali permetterà di avere a diretta disposizione interlocutori evoluti con cui interagire su temi riguardanti il capital market. I partecipanti, inoltre, avranno l’opportunità di saperne di più sulle alternative presentate da diversi profili di investitori finanziari e di ricevere informazioni specifiche e dirette da professionisti del mondo della finanza nonché confrontarsi su trend di settore e di mercato, in una preziosa esperienza di apprendimento.

Si avrà l’occasione per affrontare il ruolo dei fattori ESG e degli obiettivi di sostenibilità nell’attrazione degli investimenti, nonché delle opportunità per le aziende di avere successo nella raccolta di capitali nel contesto in cui riescano a dimostrare, anche attraverso un processo di misurazione e consuntivazione trasparente, resilienza e prontezza nella transizione verso un business più sostenibile e green.

RICERCA E INNOVAZIONE:
DRIVER DI SOSTENIBILITA’

RICERCA E INNOVAZIONE: DRIVER DI SOSTENIBILITA’ analizzerà come l’innovazione e la ricerca siano diventati essenziali per la competitività delle imprese.

Si può creare innovazione attraverso nuovi prodotti, servizi e inventando business model rivoluzionari; allo stesso tempo in tantissimi settori è possibile innovare garantendo le stesse performance ma in modo più sostenibile.

Il panel prenderà in esame lo status su quanto ci sia ancora da fare per rendere le imprese più sostenibili, ma anche quanto questo possa avere un impatto positivo sulla creazione di valore economico, sociale e ambientale attraverso le testimonianze dirette di alcuni stakeholder.

Ricerca, innovazione e sostenibilità ambientale, quindi, come elementi strettamente intrecciati tra loro per promuovere il benessere delle comunità e generare profitti sostenibili.

TURISMO: OPPORTUNITA’ IMMOBILIARI “SOSTENIBILI” IN UMBRIA

NORCIA 2024 – GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89 nella giornata conclusiva di Sabato 4 Maggio, uno specifico panel nella mattina, affronterà il tema della sostenibilità del patrimonio immobiliare alberghiero.

Sarà un momento di conoscenza delle strutture alberghiere dell’Umbria, la loro identità, l’ubicazione e la classificazione sia nell’ambito della normativa di settore, ma soprattutto nell’ambito della natura che gli immobili esprimono nella loro destinazione attuale.

L’evento, quindi, prenderà in esame lo status quo del patrimonio immobiliare turistico e cercherà risposte e proposte per incrementare il numero di alberghi e per innalzare il livello qualitativo dell’intero settore, con scelte sostenibili e perseguibili nel rispetto dei principali valori di trend di mercato.

Una nuova consapevolezza dovrà guidare i vari stakeholder del settore dell’ospitalità a partire dal design delle infrastrutture tramite l’inserimento di principi di sostenibilità per arrivare all’architettura dell’hotel o nella sua riqualificazione con l’utilizzo dei materiali reperiti localmente o studiando una corretta gestione energetica e dell’uso delle acque. Inoltre nell’ottica di realizzare strutture green, sarà importante progettare interventi che non modifichino in modo significativo l’ambiente nel quale si inseriscono.

Si avrà l’occasione per affrontare il ruolo dei fattori ESG e degli obiettivi di sostenibilità nell’attrazione degli investimenti, nonché delle opportunità per le aziende di avere successo nella raccolta di capitali nel contesto in cui riescano a dimostrare resilienza e prontezza nella transizione verso un business più sostenibile e green.

La presenza di advisor ed operatori finanziari selezionati, permetterà inoltre di approfondire le tematiche inerenti il finanziamento delle opere di riqualificazione del comparto alberghiero, così come la possibilità di accesso alla finanza agevolata prevista delle normative attuali con particolare riferimento agli strumenti finanziari previsti nell’ambito del PNRR.

Ernesto Lanzillo

Deloitte Private Leader
La declinazione della sostenibilità nei diversi ambiti socio-economici, oggetto di dibattiti e confronto nella ‘tre giorni’ di quest’anno che si terrà il 2, 3 e 4 maggio 2024 a Norcia è argomento di grande centralità per l’imprenditore “civico”; le profonde modifiche regolamentari introdotte dalla Corporate Social Responsibility Directive, in adozione in Italia dal prossimo luglio, con impatto sulle aziende non quotate dal 2025, e le nuove responsabilità degli Amministratori e delle proprietà introdotte dalla Corporate Social Due Diligence Directive, devono indurre a considerare le tematiche di compliance ESG come acceleratrici del progresso industriale del nostro Paese e non come nuovo orpello obbligatorio a carico delle imprese. Deloitte Private, che opera nell’ambito del supporto alle aziende private, in Italia prevalentemente rappresentate da PMI familiari, è quindi naturalmente coinvolta nel dibattito ed interessata a che, questi temi, siano approfonditi con equilibrio ed imparzialità.

Ernesto Lanzillo

Deloitte Private Leader
La declinazione della sostenibilità nei diversi ambiti socio-economici, oggetto di dibattiti e confronto nella ‘tre giorni’ di quest’anno che si terrà il 2, 3 e 4 maggio 2024 a Norcia è argomento di grande centralità per l’imprenditore “civico”; le profonde modifiche regolamentari introdotte dalla Corporate Social Responsibility Directive, in adozione in Italia dal prossimo luglio, con impatto sulle aziende non quotate dal 2025, e le nuove responsabilità degli Amministratori e delle proprietà introdotte dalla Corporate Social Due Diligence Directive, devono indurre a considerare le tematiche di compliance ESG come acceleratrici del progresso industriale del nostro Paese e non come nuovo orpello obbligatorio a carico delle imprese. Deloitte Private, che opera nell’ambito del supporto alle aziende private, in Italia prevalentemente rappresentate da PMI familiari, è quindi naturalmente coinvolta nel dibattito ed interessata a che, questi temi, siano approfonditi con equilibrio ed imparzialità.

Ernesto Lanzillo

Deloitte Private Leader
La declinazione della sostenibilità nei diversi ambiti socio-economici, oggetto di dibattiti e confronto nella ‘tre giorni’ di quest’anno che si terrà il 2, 3 e 4 maggio 2024 a Norcia è argomento di grande centralità per l’imprenditore “civico”; le profonde modifiche regolamentari introdotte dalla Corporate Social Responsibility Directive, in adozione in Italia dal prossimo luglio, con impatto sulle aziende non quotate dal 2025, e le nuove responsabilità degli Amministratori e delle proprietà introdotte dalla Corporate Social Due Diligence Directive, devono indurre a considerare le tematiche di compliance ESG come acceleratrici del progresso industriale del nostro Paese e non come nuovo orpello obbligatorio a carico delle imprese. Deloitte Private, che opera nell’ambito del supporto alle aziende private, in Italia prevalentemente rappresentate da PMI familiari, è quindi naturalmente coinvolta nel dibattito ed interessata a che, questi temi, siano approfonditi con equilibrio ed imparzialità.

CONTRIBUISCI AD ANIMARE IL
NORCIA 2024 – GLOCAL ECONOMIC FORUM ESG89

Want to discuss my work or a challenge you’re facing?  Leave your details and I’ll get back to you